AgroalimentareFeatured

L’AMORE PER LA TERRA E LA BELLEZZA DEL MONTELLO NEI VINI DELLA GIUSTI WINE

Un’azienda vitivinicola che fonda la sua filosofia nel rispetto per l’ambiente e nella bellezza paesaggistica, con l’obiettivo di diffondere la qualità dei vini del Montello. È la Giusti Wine, che si estende per oltre 70 ettari vitati, distribuiti in 10 tenute e circa 100 di proprietà fra le colline del Montello e la Piave, nel Comune di Nervesa della Battaglia.

L’attenzione e il rispetto per il lavoro, la difesa della biodiversità e la tutela dell’ambiente, la conservazione dell’armonia del paesaggio, tra storia e natura, sono valori imprescindibili, veri e propri capisaldi della cantina Giusti Wine. In campagna, infatti, grande attenzione viene data alla sostenibilità, al ripristino della vegetazione arborea originale, alla cura dei boschi e alla tutela delle acque. La raccolta delle uve viene fatta a mano, la viticoltura è studiata per ridurre al massimo l’impatto ambientale e le vecchie vigne vengono sempre recuperate per non perdere il bagaglio storico e varietale che si portano dietro. Tutto ciò accompagnato dalla produzione di energia da fonti rinnovabili e dal fermo impegno di conservare la bellezza e l’armonia del paesaggio.

Proprio quest’anno, i vini della Giusti Wine hanno ottenuto la certificazione del Sistema di Qualità Nazionale Produzione Integrata SQNPI, promossa dal Ministero delle Politiche Agricole, per la bontà delle sue uve e le pratiche virtuose e sostenibili messe in campo nella produzione dei vini. Una visione lungimirante e saggia, quindi, che guarda con entusiasmo al futuro delle generazioni e poggia sulle solide basi della tradizione.

Giusti Wine nasce nel 2000, con l’acquisto dei primi due ettari di terreno da parte di Ermenegildo Giusti, imprenditore della provincia di Treviso emigrato giovanissimo in Canada, dove oggi è alla guida della Giusti Group of Companies, leader nel settore delle costruzioni. Ma il legame con la terra d’origine, si sa, non si recide mai. Così, quando torna e investe nel settore vitivinicolo, decide di valorizzare al massimo un territorio che ama profondamente. Lo fa in prima battuta puntando sul prosecco e su altre varietà autoctone quasi in via di estinzione e rispettando storia e tradizioni, equilibri naturali e paesaggistici. Al centro della sua produzione ci sono le più tipiche bollicine della zona dei Colli Asolani e del Montello e un’antica varietà autoctona, la Recantina, presente esclusivamente in quest’area e quasi estinta, che Giusti, assieme ad altre aziende del territorio, ha recuperato.

Tra i vini simbolo, oltre all’Extra Dry, il Brut e il nuovo Extra Brut Asolo Prosecco Superiore DOCG, c’è l’Augusto DOC Montello, prodotto in purezza da uve Recantina, e il blend Antonio IGT Rosso del Veneto; l’Umberto I Rosso del Veneto IGT, da sempre vino icona della cantina, affinato in barrique per 24-36 mesi, e uno degli ultimi nati, il delicato e fresco Giusti Rosé Spumante Brut, il cui blend unisce le uve Pinot Nero e Chardonnay alla Recantina.

GIUSTI WINE
Via del Volante n.4
31040 Nervesa della Battaglia – IT
T. +39 0422 720198
info@giustiwine.com
www.giustiwine.com

Articolo precedente

La TiEsse, prima della classe

Articolo successivo

TATUAGGI UNICI E SU MISURA PER LA PROPRIA PELLE DA LA MALAFEDE TATTOO

Sull'Autore

admin

admin